Io Luciano, da semplice cittadino a candidato Sindaco di tutti gli aretini

▶️

Questo è un messaggio di amore e dedizione per Arezzo. Dopo anni di politica urlata e superficiale, stiamo lavorando per offrire competenza e dialogo. Per garantire alla nostra comunità un GRANDE PIANO per ripartire. Avanti così, insieme, verso le elezioni comunali.

Pubblicato da Luciano Ralli su Mercoledì 8 luglio 2020

Mi chiamo Luciano Ralli, sono sposato con Paola dal 1986 e sono babbo di Francesco, un giovane uomo in gamba di 29 anni.

Molto tempo fa ho deciso di dedicare la mia vita al benessere delle persone: per questo mi sono impegnato, da medico, nella sanità pubblica qui al nostro ospedale San Donato, oltre a progetti anche internazionali, come l'organizzazione dei pronto soccorso in Cisgiordania in collaborazione con Ucodep, l’attuale Oxfam.

Sono entrato in politica nei primi anni Novanta, quando bisognava ricostruire sulle macerie del malaffare, e ho proseguito con il mio impegno pubblico, ricoprendo anche il ruolo di presidente del Consiglio provinciale e di presidente del Consiglio comunale di Arezzo.

Oggi sono il candidato sindaco di Arezzo del centrosinistra unito e di tante associazioni e forze civiche, con l’obiettivo di affrontare la crisi del nostro territorio, per la quale l’amministrazione comunale di oggi è debole, impreparata e immobile.

Luciano Ralli Sindaco

Ballottaggio comune di Arezzo
4 e 5 ottobre 2020

Un grande piano per creare le fondamenta dei futuri successi aretini

Lavoro

La ricchezza di un territorio si misura dalla capacità di produrre lavoro. Da sempre Arezzo vanta una forte propensione all’attività imprenditoriale e ha le risorse culturali, sociali e morali per imporsi nel panorama nazionale. Ma servono un cambio di passo e un’amministrazione più audace.

Leggi tutto

Sviluppo

Per garantire posti di lavoro e prosperità al Comune è necessario puntare sullo sviluppo dell’intero territorio. Dobbiamo produrre azioni coordinate per l’incremento dei settori produttivi peculiari (oro, moda, meccanica di precisione, agroalimentari, manifatturiero, settori innovativi), per la sicurezza sul lavoro, per il contrasto all’economia sleale, per favorire l’accesso al credito, per costruire reti di imprese, per far crescere l’occupazione.

Leggi tutto

Investimenti

Arezzo è la porta d’oriente della Toscana. Il centro dell’Italia. Il Comune può tornare a giocare a livello nazionale e internazionale, così come fanno quotidianamente le imprese che lo popolano. Può attrarre investimenti importanti elaborando efficaci progetti a medio e lungo termine.

Leggi tutto

Famiglie

Il Comune di Arezzo deve farsi promotore di un impegno forte a sostegno di figli, genitori, anziani e disabili. Di tutti i cittadini, sostenendo le famiglie e garantendo aiuto e disponibilità alle persone fragili.

Leggi tutto

Giovani

I giovani rappresentano il futuro della comunità. Dobbiamo ripristinare il patto di fiducia con le nuove generazioni. Chiedono ascolto, istruzione di qualità, un impegno vero nella lotta al riscaldamento globale. Chiedono di pensare al loro futuro, oltre che al nostro presente.

Leggi tutto

Cultura e Turismo

La città di Arezzo costituisce un ricco serbatoio culturale per il patrimonio storico e artistico che vanta. Può creare più posti di lavoro e unire la comunità in una storia collettiva che leghi il passato al presente. Crediamo in una cultura diffusa, che si esprime nella creatività dei nostri artigiani e dei nostri artisti. L'economia della conoscenza è, per Arezzo, una fondamentale leva di sviluppo.

Leggi tutto

Salute

Il sindaco è da sempre responsabile della salute della propria comunità. Mai come adesso abbiamo bisogno di una figura competente e affidabile. La sanità pubblica, toscana e aretina, ha risposto bene all’emergenza Covid-19, ma ora è necessario fare un passo in avanti. Per ripartire e per farsi trovare più forti e preparati.

Leggi tutto

Ambiente

Un’edilizia sostenibile, nuova mobilità, gestione moderna del ciclo dei rifiuti, digitalizzazione, salvaguardia del territorio! Il riscaldamento globale esiste. Il dissesto idrogeologico esiste. Stiamo logorando il Pianeta e, su questo tema, non possiamo ragionare in termini comunali.

Leggi tutto

Sport

Lo sport è educazione, prevenzione, salute, socialità. Lo sport è di tutti e dovrebbe essere alla portata di tutti. Il GRANDE PIANO per ripartire prevede l’immediato superamento della gestione frammentaria delle politiche sportive, accompagnata da un recupero del censimento sugli impianti della città e dalla rilevazione delle nuove esigenze del territorio.

Leggi tutto

Fragilità

La lotta alle vecchie e nuove povertà, che non sono solo economiche, ma anche relazionali, sarà al centro del nostro GRANDE PIANO. Il Comune non può limitarsi ad affrontare le sole emergenze nel momento in cui si manifestano: deve lavorare sulla promozione del benessere di tutti.

Leggi tutto

Europa

Un fase nuova con l’Europa dove Arezzo sarà protagonista e non semplice spettatrice come successo negli ultimi anni. Per attuare il GRANDE PIANO per ripartire, sarà determinante la capacità di intercettare le opportunità offerte dall’accesso ai finanziamenti europei.

Leggi tutto

Scuola

L’emergenza Covid 19 ha fatto emergere enormi criticità. Dopo anni di abbandono abbiamo compreso nuovamente l’importanza del sistema scuola. Supereremo il caos di questi mesi con un approccio finalmente ordinato e razionale. Dobbiamo ripartire in presenza e in sicurezza.

Leggi tutto

Paesi e Frazioni

Metteremo i paesi, le frazioni, al centro della nostra attività amministrativa. Il Comune dovrà attivare specifiche linee di azione per riequilibrare le diseguaglianze territoriali e per garantire sicurezza stradale, ordine pubblico, manutenzione e fruibilità delle aree verdi.

Leggi tutto

Sicurezza

La criminalità viene contrastata con sistemi di controllo e sorveglianza, ma anche con le azioni sociali, con il recupero delle zone abbandonate, con attività di socializzazione che animino strade e parchi.

Leggi tutto

Luciano Ralli Sindaco

Ballottaggio comune di Arezzo
4 e 5 ottobre 2020

Un grande piano supportato da una grande alleanza di cittadini

Mi sostengono 5 liste e 146 candidati alla carica di consigliere comunale.

Personalità, competenze, esperienze, punti di vista diversi, grandi capacità, tanto entusiasmo. Rappresentano le diverse anime del nostro territorio e della nostra grande e preziosa comunità. E tutti credono in una politica migliore, tutti condividono e rafforzano il nostro GRANDE PIANO per ripartire.

Sono orgoglioso di ognuno di loro, della fiducia che sento e del supporto che mi regalano. Allo stesso modo mi sento responsabile per ogni singolo progetto che si impegnano a realizzare.

Una grande alleanza al servizio dei cittadini e del Comune che verrà.

Clicca sui simboli per la lista dei candidati e la documentazione di legge

150 cittadini candidati a sostegno del nostro grande piano

Luciano Ralli Sindaco

Ballottaggio comune di Arezzo
4 e 5 ottobre 2020

Rimaniamo in contatto

Rimaniamo in contatto.

La tua opinione, i tuoi consigli, il tuo punto di vista sono importanti per arricchire il nostro GRANDE PIANO per Arezzo.
Dopo anni di politica urlata e superficiale, noi vogliamo offrire competenza e dialogo.

Mandami un messaggio compilando il modulo che trovi qui oppure seguimi sulla pagina Facebook.

Andiamo avanti, insieme.


    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano la politica della privacy e i termini del servizio di Google.